UNA proposta

per conoscere

la musica polifonica

dal 1600 a oggi

LA NOSTRA STORIA

Il Coro Polifonico di san Pietro in Sala (Milano) nasce nell'ottobre del 1982 per volontà dell’allora Parroco, don Enrico Casati. Viene chiamato a dirigerlo il M° Luca Ricevuti, proveniente dalla Cappella Musicale del Duomo di Milano e neodiplomato presso il Pontificio Istituto Ambrosiano di Musica Sacra; allievo, tra gli altri, dei maestri: Migliavacca, Ghiglione, Molfino, Bredolo, Agustoni.

 

Dopo un periodo iniziale dedicato allo studio dei primi brani polifonici, all'impostazione vocale e all'organizzazione del coro in cui l'attività principale è costituita dall'animazione liturgica, esso presenta il suo primo concerto nel maggio del 1985, in occasione dell'Anno Internazionale della Musica con brani di Bach, Händel e D. Scarlatti (musicisti dei quali ricorreva il terzo centenario della nascita).

 

In occasione del Natale dello stesso anno si esibisce in due chiese di Milano con un programma di mottetti natalizi. Da allora il Coro Polifonico assume la denominazione ufficiale di  “Jubilate Deo” e alterna alla tradizionale attività liturgica nella sua parrocchia di origine, esecuzioni concertistiche in Milano e in altre province lombarde.

 

GLI OBIETTIVI

Il gruppo, originariamente, si costituisce con l'intento di eseguire musica polifonica sacra nell'ambito delle Celebrazioni Liturgiche in san Pietro in Sala (Milano). Rimane ancor oggi perciò l'impegno di presenziare, almeno nelle principali festività liturgiche, in questa bella chiesa ambrosiana.

A seguito della maturazione artistica del Coro Polifonico, a queste esecuzioni si sono affiancate quelle in altre chiese milanesi in particolari occasioni, nonché nella Cattedrale cittadina.

Per ultimo, in ordine cronologico, vi è l'impegno extraliturgico, rappresentato da concerti tematici, accademie, rassegne corali.

Nel 2002 il Coro si è costituito in  Associazione, le cui finalità sono lo studio, la valorizzazione e la divulgazione del repertorio polifonico sacro.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ci proponiamo, quindi, con le nostre attività, a chiunque avesse il piacere di ascoltare la musica polifonica dal ’600 a oggi, o a chiunque volesse collaborare per divulgare e valorizzare questo repertorio.

Gli obiettivi dell'Associazione si concretizzano in:

 

  • esecuzioni concertistiche a carattere religioso o culturale;

 

  • partecipazione a concorsi e rassegne di musica polifonica;

 

  • esecuzione di pezzi di ampio respiro con la partecipazione di un ensemble orchestrale.

 

Associazione

LE ATTIVITA'

Le attività che attualmente svolge il Coro Polifonico sono:

  • concerti a tema (natalizio, mariano, eucaristico…) con accompagnamento d’organo e/o di orchestra
  • servizio liturgico occasionale in Duomo e presso altre chiese della diocesi
  • servizio liturgico per Matrimoni, Comunioni, Cresime, occasioni speciali.

 

Nel 1993 il Coro Polifonico, in collaborazione con il Coro della chiesa dei ss. Patroni d'Italia, ha eseguito e inciso su musicassetta la «Cantata per padre Pio» – per soli, coro e pianoforte – di L. e Z. Bossi.

 

Tra le più recenti e importanti esecuzioni concertistiche sostenute si citano:

 

In Milano

  • Presso le chiese di sant'Alessandro, santa Maria del Suffragio, basilica di san Lorenzo maggiore, san Pietro in Sala, B. Vergine Immacolata e s. Antonio, ss. 4 Evangelisti, s. Maria Segreta, santa Maria Bianca della Misericordia, Gesù Divin Lavoratore, sant'Ildefonso, Gesù Maria e Giuseppe, chiesa Cristiana Metodista, monastero della Visitazione;
  • Fondazione "Marco Mantovani", Istituto Nazionale dei Tumori di Milano.

 

In Provincia

  • Chiesa di S. Maria della Neve (Boffalora Ticino), rassegna natalizia;
  • Santa Maria Nascente (Paderno Dugnano), inaugurazione “Fiera di Primavera”;
  • San Nicolò di Vaprio d’Adda, su invito dell’Amministrazione comunale per il concerto di Natale;
  • Rocca Brivio, in Melegnano, per il ciclo “Natale in Rocca” (a cura dell'Associazione Culturale di Rocca Brivio).

 

In Regione

  • Chiesa di San Bartolomeo, in Margno (LC), su invito del Comune;
  • Chiesa del Sacro Cuore (c/o Centro “Aloisianum”) in Gallarate (VA), per il concerto di Natale,
    in collaborazione con l’Orchestra Filarmonica Europea (dir.: M. Pennuto);
  • Chiesa della Natività di Maria Vergine, prepositurale in Rudiano (BS), su invito dell’Amministrazione Comunale;
  • Chiesa di San Vigilio, prepositurale in Cevo (BS);
  • Chiesa di San Vittore di Ceriano Laghetto (MB), per l’apertura delle iniziative natalizie cittadine,
    su invito dell’Amministrazione Comunale;
  • Chiesa di sant'Alessandro, in Mozzate (CO), per i Vespri Musicali.

© 2016 Grafica: Studio Zanoni

CORO POLIFONICO “JUBILATE DEO”

Coro Polifonico "Jubilate Deo"

Piazza Wagner, 2 - 20145 Milano